torna a "Delizie Alimentari"


Il Miele


Il Miele della Valtellina

Il MIele della Valtellina

Un tempo prezioso come oro liquido per i rapporti commerciali, il miele della Valtellina oggi è ancora uno dei gioielli della produzione agricola delle valli. Qui l'apicoltura vanta tradizioni secolari tramandate da piccole realtà aziendali che ogni anno producono un delizioso miele a più di 1.000 metri sul livello del mare.

La corposità dei mieli di valle si sposa con il più rarefatto gusto di quelli di alta montagna. La presenza di una vena di mieli di tiglio fornisce una particolare nota balsamica. La produzione è incentrata prevalentemente sul miele Millefiori (di montagna, o di alta montagna), mentre tra i monoflorali spicca per importanza e pregio quello di Rododendro.

Proprietà del miele: Purificante, cicatrizzante, dissetante, vermifugo, antitossico, regolatore, refrigerante e afrodisiaco. Questi aggettivi non bastano per definire un prodotto usato già mille anni prima di Cristo dalla medicina ayurvedica come rimedio per diversi disturbi. Composto da glucosio, acqua, polline e soprattutto fruttosio, il miele è una fonte di energia ad assorbimento più lento rispetto al classico zucchero. Può, dunque, essere utilizzato più a lungo dal nostro organismo. Anche per questo se ne consiglia l'uso agli atleti prima di uno sforzo prolungato. E', inoltre, particolarmente indicato nella dieta per l'infanzia, infatti a differenza dello zucchero, favorisce la fissazione dei sali minerali.

Miele Millefiori di Montagna

Fiori della Valtellina

E' prodotto in tutta la provincia di Sondrio sotto i 1000 metri di altitudine, a mezza costa, dove le piante e i fiori offrono alle api fragranze decise e corpose. Si basa sulla fioritura di melo, vite, ciliegio e fiori di prato tra cui spicca il tarassaco. E' generalmente di colore marrone ambrato, tipico del castagno, schiarito però da trifoglio e robinia. Cristallizza lentamente ed è carico di profumi, tra cui spicca la presenza del nettare di castagno.

Proprietà: azione disintossicante del fegato.

Miele Millefiori di Alta Montagna

Viene prodotto sopra i 1000 metri sul livello del mare, è di colore marrone ambrato, cristallizza lentamente, ha sapore deciso e corposo. Carico dei profumi delle specie vegetali alpine e prealpine come tiglio, rododendro, robinia, acero, castagno, erica, prugno selvatico, presenta una spiccata caratterizzazione in funzione delle zone di produzione. E' la qualità più apprezzata in Italia e all'estero.

Proprietà: azione disintossicante del fegato.

Miele di Rododendro

Fiore di Rododendro

L'unica produzione locale che può essere monofloreale, miele bianco, che cristallizza rapidamente in cristalli molto fini di aroma delicatissimo; ha infatti un profumo tenue e delicato; anche al gusto risulta delicato e dolce. A temperatura ambiente assume una cremosità che lo rende facilmente spalmabile. Quando viene prodotto con cura eccelle per qualità ed è molto richiesto perché è il miele più raro e quindi prezioso.

Proprietà: ricostituente, calmante dei centri nervosi è utile contro l'artrite.

Vedi tutti i Prodotti »

Produttori:
Api Sondrio


Conti Sertoli Salis


Vis