Lucchinetti


Le specialità di Lucchinetti, direttamente a casa tua!

Vedi tutti i Prodotti »


Tra le antiche attività tradizionali della bassa Bregaglia, un posto di rilievo è occupato dall'escavazione e dalla lavorazione della Pietra Ollare. Si producevano soprattutto laveggi. "Alcuni ritengono che questi laveggi hanno la proprietà di non tollerare veleno di sorta nella vivanda che dentro vi si cuoce, perchè ogni veleno eventualmente propinatovi verrebbe neutralizzato durante la bollitura".
Lo Scheuchzer scrive nel 1746, "... in queste pentole di pietra i cibi cuociono piu in fretta e meglio che in altre fatte in ottone, rame o altro metallo; inoltre i cibi mantengono la loro naturale fragranza e non vengono inquinati da sapori estranei".
Verso la fine del Settecento l'attività legata alla pietra ollare andava man mano diminuendo, ma ancora nel 1805 un Giacomo De Pedrini di Piuro aveva mandato un paio di laveggi a una esposizione milanese. Una ditta De Pedrini figura nei registri della camera di commercio del 1866.
II laboratorio era a Prosto, dove pochi anni fa Roberto Lucchinetti ha ripreso la tradizione dei piuraschi di cavare e lavorare la pietra ollare. Realizza, oltre ai classici laveggi, calici che riproducono la forma di uno antico trovato nella rovina di Piuro, "Furagn" che sono recipienti muniti di coperchio usati per conservare burro, grasso animale, carni e formaggio.
All'inventiva di questo artigiano sono dovuti servizi per caffe, recipienti per conservare la fragranza del caffe macinato e "pigne" (stufe in pietra) dalle linee eleganti.
Si possono ammirare questi oggetti e altri nel suo "Atelier-museo", vicino alla chiesa parrocchiale di Prosto. Negli stessi locali ora Roberto Luchinetti ha inaugurato un laboratorio di tessitura dove si producono tappeti e tessuti di pregevole fattura. I due laboratori artigianali, unici nell'intera regione, per il restauro conservativo eseguito e per gli oggetti che si possono ammirare, meritano senz'altro una visita.

Sito Ufficiale: www.pietraollare.com

Categorie: